La Borsa di Tokyo chiude ancora con il segno più, vola Renesas

la-borsa-di-tokyo-chiude-ancora-con-il-segno-piu-vola-renesas
© Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,4% a 15.728,35 punti e il Topix lo 0,4% a 1.301,52 punti. Ancora acquisti sugli esportatori su debolezza yen.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,4% a 15.728,35 punti e il Topix lo 0,4% a 1.301,52 punti.

Come anticipato dalla stampa locale Yasuhisa Shiozaki è stato nominato ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali. Shiozaki è un fervente sostenitore di una riforma del GPIF, il fondo pensioni pubblico del Giappone. La Borsa di Tokyo ha beneficiato inoltre anche oggi dell'indebolimento dello yen.

Tra gli esportatori Honda (JP3854600008) ha guadagnato lo 0,9%, Panasonic (JP3866800000) l'1,8% e Fanuc (JP3802400006) l'1,8%. Il dollaro è salito fino a105,31 yen, ovvero ai massimi livelli dallo scorso 10 gennaio.

Renesas Electronics (JP3164720009) ha chiuso in rialzo del 17,2%. Il CEO Hisao Sakuta ha dichiarato che la quota di controllo del fondo governativo INCJ nel gruppo è troppo elevata. Le parole di Sakuta hanno segnalato che il processo di ristrutturazione di Renesas è ormai completato e che il flottante del titolo potrebbe in futuro aumentare.

Yokogawa Electric (JP3955000009) ha guadagnato il 9,1%. Il produttore di componenti elettronici ha annunciato una riduzione della sua forza lavoro. J.P. Morgan ha migliorato inoltre il suo giudizio sul titolo.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv