Borse Asia-Pacifico: Solo Shanghai e Seul chiudono in nero

borse-asia-pacifico-solo-shanghai-e-seul-chiudono-in-nero
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,9% a 2.331,95 punti. La Borsa di Hong Kong ha perso lo 0,3%.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,9% a 2.331,95 punti. I nuovi prestiti concessi dalle banche cinesi sono aumentati ad agosto rispetto a luglio. La notizia ha ridotto i timori del mercato relativi alle prospettive dell'economia. Nel settore delle linee aeree Air China (CNE1000001S0) ha guadagnato il 2,1%,China Eastern Airlines (CN0009051771) l'1,4% e China Southern Airlines (CN0009084145) il 3,4%. Gli investitori scommettono che il traffico aereo aumenterà fortemente durante il periodo delle vacanze per la Festa Nazionale della Cina.
Nel settore dell'industria navale China CSSC Holdings (CNE000000W05) ha guadagnato il 10% e China Shipbuilding Industry (CNE100000J75) il 5,1%. Secondo lo "Shanghai Securities News" il consolidamento degli asset delle due compagnie starebbe accelerando conformemente alle riforme nella difesa.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,3%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,3%, il Taiex a Taipei l'1,1% e il FTSE Straits Times Singapore lo 0,1%. Il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv