Borse Asia-Pacifico: Sale solo Seul, pesante Shanghai

borse-asia-pacifico-sale-solo-seul-pesante-shanghai
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso l'1,8% a 2.296,56 punti. Peggior seduta da sei mesi.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso l'1,8% a 2.296,56 punti. Per il listino cinese si è trattato della peggiore seduta da sei mesi. Gli investimenti diretti esteri in Cina sono calati ad agosto ai minimi da più di quattro anni. A pesare sono stati inoltre i timori legati alla prossima ondata di nuove IPO. 
I titoli high-tech hanno guidato la lista dei ribassi. Neusoft (CNE000000KJ6) ha perso il 4,6%, ZTE Corp. (CNE000000TK5) il 3,5% e Ningbo Bird (CNE0000013F4) il 5,4%.
Gli auriferi hanno beneficiato della ripresa del prezzo dell'oro. Shandong Gold Mining (CNE000001FR7) ha guadagnato lo 0,8% e Zijin Mining (CNE100000502) il 2,1%.
Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) ha chiuso in rialzo dello 0,8%. L'istituto di credito ha annunciato che le autorità di vigilanza hanno approvato la sua emissione di titoli privilegiati.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,9%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,5%, il Taiex a Taipei lo 0,9% e il FTSE Straits Times Singapore l'1,2%. Il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv