La Borsa di Shanghai chiude in netto rialzo, massimi da marzo 2013

la-borsa-di-shanghai-chiude-in-netto-rialzo-massimi-da-marzo-2013
Lo skyline del distretto finanziario di Shanghai. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,5% a 2.343,58 punti. Seduta positiva anche per la Borsa di Hong Kong.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,5% a 2.343,58 punti. Era dal marzo del 2013 che l'indice cinese non chiudeva a tali livelli. Gli investitori scommettono che il nuovo legame tra la borsa di Hong Kong e quella di Shanghai e gli stimoli del governo avranno un impatto positivo sul mercato azionario. Nel settore del brokeraggio Citic Securities (CNE000001DB6) ha guadagnato il 3,5%, Haitong Securities (CNE000000CK1) il 3,3% e Northeast Securities (CNE0000004H9) il 7,3%. La scorsa settimana sono stati aperti in Cina 158.000 nuovi conti per il trading. Si è trattato del più forte aumento da febbraio.
Il settore della difesa è stato anche oggi positivo. Hafei Aviation Industry (CNE0000015V6) ha guadagnato l'8,1%, Aerospace Communications Holdings (CNE000000BS6) l'1,3% e Shaanxi Aerospace Power Hi-Tech (CNE000001DT8) il 7,9%. Il presidente cinese Xi Jinping  ha dichiarato di recente che le forze armate devono migliorare la loro prontezza al combattimento.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo  0,4%, il Kospi a Seul lo 0,3% e il Taiex a Taipei lo 0,2%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,7%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption