Borse asiatiche: Sale solo Shanghai, pesante Hong Kong

borse-asiatiche-sale-solo-shanghai-pesante-hong-kong
Quasi tutte le principali borse asiatiche hanno chiuso negative. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,4% a 2.357,71 punti. La Borsa di Hong Kong ha perso l'1,9%.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,4% a 2.357,71 punti. Si tratta del più alto livello dal marzo del 2013. L'inasprimento della protesta democratica ad Hong Kong non hanno avuto alcun impatto sulla Borsa di Shanghai visto che le notizie e le foto sugli scontri tra polizia e manifestanti sono difficilmente reperibili su Internet in Cina a causa della censura.
Nel settore dell'industria navale China CSSC Holdings (CNE000000W05) ha guadagnato il 2,9% e China Shipbuilding Industry (CNE100000J75) il 10%. Le tariffe per il trasporto di container sono ulteriormente salite in Cina a settembre.
Seduta positiva anche per il settore del carbone. Yanzhou Coal (CN0009131243) ha guadagnato il 2,3% eDatong Coal (CNE000001MZ6) il 2,8%. I prezzi del carbone hanno registrato una ripresa in Cina.
Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha perso l'1,2% e Gemdale (CNE000001790) lo 0,8%. Nomura si attende che la correzione del mercato immobiliare cinese continuerà nel 2015 se la politica monetaria non verrà cambiata.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l'1,9%, il Kospi a Seul lo 0,3%, il Taiex a Taipei lo 0,3%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,9% e il FTSE Straits Times Singapore lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions