La Borsa di Tokyo chiude in netta flessione, Nikkei -1,2%

la-borsa-di-tokyo-chiude-in-netta-flessione-nikkei--12
© Shutterstock

Vendite su esportatori e petroliferi. Male Asahi Glass. Bene Toho. Si rafforza lo yen.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netta flessione. Il Nikkei ha perso l'1,2% a 15.595,98 punti e il Topix l'1,2% a 1.274,85 punti.

A pesare è stato l'aumento dei i timori relativi allo stato di salute dell'economia. La produzione industriale tedesca ha registrato ad agosto il più forte calo dal 2009. L'FMI ha tagliato inoltre di nuovo le sue previsioni sul PIL globale per il 2014 e il 2015.

Tra gli esportatori Honda (JP3854600008) ha perso l'1,4%, Toyota (JP3633400001) l'1,8% e Panasonic (JP3866800000) l'1,2%.  Lo yen si è rafforzato sia rispetto al dollaro che all'euro.

Asahi Glass (JP3112000009) ha perso l'1,8%. Secondo il quotidiano "Nikkei" l'utile operativo del primo produttore giapponese di vetro sarebbe sceso lo scorso trimestre del 20%.

Tra i petroliferi Cosmo Oil (JP3298600002) ha perso l'1,7% e Inpex (JP3294430008) il 2,5%. Il prezzo del petrolio ha esteso oggi le sue perdite.

Toho (JP3598600009) ha guadagnato il 4%. La casa di distribuzione cinematografica ha rivisto al rialzo le stime sui suoi utili per l'intero esercizio.

Articoli correlati