La Borsa di Tokyo chiude debole, vendite sui petroliferi

la-borsa-di-tokyo-chiude-debole-vendite-sui-petroliferi
La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso lo 0,4% a 15.138,96 punti e il Topix lo 0,3% a 1.232,34 punti. A picco Takata. Ancora bene il settore del trasporto marittimo.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,4% a 15.138,96 punti e il Topix lo 0,3% a 1.232,34 punti.

La debole performance registrata ieri da Wall Street ha fatto scattare delle prese di beneficio sulla piazza finanziaria giapponese.

Tra i petroliferi Cosmo Oil (JP3298600002) ha perso il 2,9% e Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) l'1,3%. Il prezzo del petrolio è affondato ieri a New York ai minimi dal giugno del 2012.

Takata (JP3457000002) ha perso il 6,2%. Secondo il "Wall Street Journal" la procura federale degli Stati Uniti starebbe indagando se il gruppo giapponese abbia ingannato i consumatori sui problemi dei suoi airbag.

Il settore del trasporto marittimo è stato anche oggi positivo. Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha guadagnato l'1,8%, Nippon Yusen (JP3753000003) lo 0,7% e Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) l'1,3%. Il Baltic Dry, l'indice che misura i costi del trasporto navale delle merci, è salito ulteriormente.

DeNA (JP3548610009) ha guadagnato l'1,7%. Ji-Asia Research ha alzato il suo rating sul titolo della compagnia che si occupa di giochi mobile e social.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions