La Borsa di Shanghai scende per la quinta seduta di fila

la-borsa-di-shanghai-scende-per-la-quinta-seduta-di-fila
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,5% a 2.290,44 punti. Vendite sui titoli dei broker. Male China Vanke.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,5% a 2.290,44 punti. Per il listino cinese si è trattato della quinta seduta negativa di fila. A pesare è stata l'incertezza sul lancio del grande di connessione tra le borse di Shanghai e Hong Kong. Charles Li, l'amministratore delegato della Borsa di Hong Kong, ha dichiarato che non ha idea di quando le autorità daranno il via libera per le transazioni transfrontaliere. Nel settore del brokeraggio Citic Securities (CNE000001DB6) ha perso il 2,8%, Haitong Securities (CNE000000CK1) il 2,8% e Sinolink Securities (CNE000000SV4) il 5,5%.
China Vanke
(CN0008879206) ha perso il 3,4%. Il maggiore gruppo immobiliare cinese ha annunciato una trimestrale inferiore alle attese degli analisti. Sulla scia di China Vanke Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) ha perso il 2,9% e China Merchants Property Development (CNE0000008B3) il 3,2%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,7% e il Taiex a Taipei lo 0,2%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,9% e il Kospi a Seul lo 0,3%.

Articoli correlati