Cina: PMI manifatturiero HSBC confermato a 50,4 punti

cina-pmi-manifatturiero-hsbc-confermato-a-504-punti
Il settore manifatturiero cinese ha accelerato leggermente. © Shutterstock

HSBC è prudente sull'economia cinese e si attende il lancio di nuovi stimoli. Pesano il declino del mercato immobiliare e lenta ripresa a livello globale.

CONDIVIDI

HSBC ha comunicato oggi che in base alle sue stime definitive il suo indice PMI per la Cina è salito ad ottobre, rispetto a settembre, da 50,2 a 50,4 punti. Il dato è conforme alla lettura preliminare.

"Il settore manifatturiero ha continuato nel complesso a stabilizzarsi ad ottobre, tuttavia lo slancio si è probabilmente indebolito su base sequenziale. L'economia continua a mostrare segni di una domanda effettiva insufficiente", ha indicato Qu Hongbin, capoeconomista di HSBC per la Cina. "Continuiamo a vedere incertezze a causa del declino del mercato immobiliare e della lenta ripresa a livello globale e ci aspettiamo nuovi stimoli sia monetari che fiscali nei prossimi mesi", ha aggiunto.

Già sabato la CFLP (China Federation of Logistics and Purchasing) aveva comunicato che il suo indice relativo al settore manifatturiero cinese è sceso ad ottobre, rispetto a settembre, da 51,1 a 50,8 punti. Si tratta del più basso livello da cinque mesi.

Da notare è che mentre l'indice PMI della CFLP si concentra sulle grandi fabbriche, l'indice di HSBC misura soprattutto l'attività delle imprese di piccole e medie dimensioni.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions