Borsa di Tokyo: Chiusura positiva, acquisti su minerari e petroliferi

Borsa di Tokyo: Chiusura positiva, acquisti su minerari e petroliferi
La borsa giapponese ha chiuso in leggero rialzo. © iStockPhoto

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,3% a 17.357,51 punti e il Topix lo 0,2% a 1.400,18 punti. Vendite sul settore dell'auto.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in leggero rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,3% a 17.357,51 punti e il Topix lo 0,2% a 1.400,18 punti.

La seduta è stata piuttosto volatile. Il ministro delle finanze giapponese, Taro Aso, ha dichiarato che lo yen è calato troppo velocemente la scorsa settimana e che tali sbalzi improvvisi delle valute non sono benvenuti, sia che siano verso l'alto che verso il basso. Le parole di Aso hanno fatto rafforzare lo yen e pesato temporaneamente sul mercato. In seguito gli indici hanno recuperato terreno dopo che il premier Shinzo Abe ha sciolto ufficialmente la Camera bassa del Parlamento per poter indire nuove elezioni.

I minerari ed i petroliferi hanno beneficiato della ripresa dei prezzi delle materie prime. Nel settore minerario Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha guadagnato lo 0,6%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) l'1% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) lo 0,6%. Nel settore petrolifero Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha guadagnato l'1,4%, Inpex (JP3294430008) il 2,2% e Cosmo Oil (JP3298600002) il 3,1%.

Il settore dell'auto è stato uno dei più deboli. Toyota (JP3633400001) ha perso lo 0,1%, Mazda Motor (JP3868400007) lo 0,6% e Nissan (JP3672400003) l'1,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions