La Borsa di Tokyo chiude in netto rialzo grazie a yen e petrolio

La Borsa di Tokyo chiude in netto rialzo grazie a yen e petrolio
© Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato l'1,2% a 17.459,85 punti e il Topix l'1,3% a 1.410,34 punti. Volano i titoli delle compagnie aeree. A picco i petroliferi.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netto rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,2% a 17.459,85 punti e il Topix l'1,3% a 1.410,34 punti. Durante l'intero mese di novembre il Nikkei ha guadagnato il 6,4%. Si è trattato della miglior performance mensile da un anno.

Il mercato azionario giapponese ha beneficiato dell'indebolimento dello yen e del forte calo del prezzo del petrolio.

Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha guadagnato il 2,3%, Honda (JP3854600008) l'1,7% e Canon (JP3242800005) l'1,5%. Il dollaro è tornato oggi al di sopra di quota 118 yen.

Nel settore aereo ANA Holdings (JP3429800000) ha guadagnato il 7,4% e Japan Airlines (JP3705200008) il 5,3%. Le quotazioni del petrolio sono andate a picco dopo che l'OPEC ha deciso di lasciare invariato il suo livello di produzione.

Nel settore del trasporto marittimo, un altro beneficiario del calo del prezzo del greggio, Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha guadagnato il 3,6%, Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) il 6,9% e Nippon Yusen (JP3753000003) il 3,4%.

Tra i petroliferi Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha perso il 4,7% e Inpex (JP3294430008) il 6,9%.

Chiyoda (JP3528600004) ha perso il 5,3%. Jefferies ha avviato la copertura sul titolo del costruttore di impianti industriali con "Underperform".

Articoli correlati