Borsa di Tokyo in flessione, yen e petrolio mettono in ombra vittoria Abe

Borsa di Tokyo in flessione, yen e petrolio mettono in ombra vittoria Abe
Il Nikkei ha chiuso in forte flessione. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso l'1,6% a 17.099,40 punti e il Topix l'1,5% a 1.379,29 punti. Male gli esportatori e le holding commerciali.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in forte flessione. Il Nikkei ha perso l'1,6% a 17.099,40 punti e il Topix l'1,5% a 1.379,29 punti.

Il premier giapponese Shinzo Abe ha vinto chiaramente le elezioni anticipate conquistando due terzi dei seggi della Camera bassa. La notizia era ormai scontata e non ha potuto sostenere il mercato. A pesare sono stati l'apprezzamento dello yen e il nuovo calo del prezzo del petrolio.

Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,5%, Canon (JP3242800005) il 2,1% e Sony (JP3435000009) il 3,6%. Il dollaro è sceso fino a 117,78 yen da 118,80 yen di venerdì sera.

Tra i titoli delle grandi holding commerciali, i cui affari dipendono significativamente dall'andamento dei prezzi delle materie prime, Mitsui & Co. (JP3893600001) ha perso l'1,5%, Mitsubishi Corp. (JP3898400001) il 2%, Sumitomo Corp. (JP3404600003) l'1,6% e Itochu (JP3143600009) il 4,7%. Le quotazioni del greggio si sono indebolite oggi ulteriormente nelle contrattazioni elettroniche. Il WTI aveva perso venerdì il 3,6% e chiuso ai minimi da maggio 2009.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption