Borsa Shanghai ai massimi da quattro anni, vola il settore finanziario

Borsa Shanghai ai massimi da quattro anni, vola il settore finanziario
Ancora una seduta positiva per la Borsa di Shanghai. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,3% a 3.061,02 punti. La Borsa di Hong Kong ha perso lo 0,4%.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,3% a 3.061,02 punti. Era dal novembre del 2010 che l'indice cinese non chiudeva a tali livelli. La Borsa di Shanghai ha beneficiato anche oggi del rally del settore finanziario. Tra i bancari Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha guadagnato il 5,2%, Bank of China (CN000A0J3PX9) il 4,1% e China Construction Bank (CN000A0HF1W3) il 5,3%. Secondo il "China Securities Journal" il governo cinese potrebbe allentare le regole sul rapporto tra prestiti e depositi. Tra i titoli dei broker Citic Securities (CNE000001DB6) ha guadagnato il 10% e Haitong Securities (CNE000000CK1) l'8,4%. Secondo quanto riporta il "21st Century Business Herald" le autorità di vigilanza avrebbero l'intenzione di ridurre i limiti di capitale per i broker.
China Railway Construction (CNE100000981) ha chiuso in rialzo del 10%. Il gruppo di costruzioni ha annunciato un collocamento privato di azioni per CNY 9,9 miliardi.
Il calo dei prezzi dei metalli ha pesato sui minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso il 2,7% e Jiangxi Copper (CN0009070615) il 2%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,4%, il Taiex a Taipei l'1,4% e il Kospi a Seul lo 0,2%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato lo 0,2% e il FTSE Straits Times Singapore lo 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions