Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude ai massimi da cinque anni

Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude ai massimi da cinque anni
Quasi tutte le principali borse asiatiche hanno chiuso positive. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,3% a 3.168,02 punti. Forti acquisti sui settori assicurativo ed immobiliare.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,3% a 3.168,02 punti. Era dal gennaio del 2010 che l'indice cinese non chiudeva a tali livelli. Secondo quanto riporta l'agenzia stampa "Xinhua" la Banca Centrale della Cina prenderà ulteriori misure per rilanciare il credito e sostenere l'economia. I settori assicurativo e immobiliare hanno guidato la lista dei rialzi. Tra gli assicurativi China Life (CN0003580601) ha guadagnato il 10% e Ping An Insurance (CNE1000003X6) il 4,7%. Tra i titoli dei gruppi immobiliari China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato il 5,5% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 10%. Sui bancari sono scattate delle prese di beneficio. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,2% e Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) lo 0,6%.
Shanghai Jinqiao Export Processing Zone Development (CNE000000404) ha guadagnato il 5,8%. Le autorità cinesi hanno annunciato che la zona di libero scambio di Shanghai verrà estesa ai distretti di Jinqiao e Pudong.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato l'1,8%, l'S&P/ASX 200 a Sydney l'1,5% e il Taiex a Taipei lo 0,7%. Il Kospi a Seul ha perso l'1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions