La Borsa di Tokyo chiude l'ultima seduta del 2014 in netto ribasso

La Borsa di Tokyo chiude l'ultima seduta del 2014 in netto ribasso
Il Nikkei ha chiuso in netto ribasso. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso l'1,6% a 17.450,77 punti e il Topix l'1,2% a 1.407,51 punti. Durante l'intero 2014 il Nikkei ha guadagnato il 7,1%.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netto ribasso. Il Nikkei ha perso l'1,6% a 17.450,77 punti e il Topix l'1,2% a 1.407,51 punti. Durante l'intero 2014 il Nikkei ha guadagnato il 7,1%. La Borsa di Tokyo resterà ferma nei prossimi giorni, le contrattazioni riprenderanno lunedì.

A pesare è stata l'incertezza relativa alla situazione in Grecia. Prima della fine dell'anno gli investitori non hanno voluto correre rischi ed hanno ridotto o chiuso le loro posizioni rialziste.

Il settore dell'elettronica di consumo è stato particolarmente debole. Canon (JP3242800005) ha perso l'1,3%, Panasonic (JP3866800000) il 2,4% e Sony (JP3435000009) il 3,5%.

Dopo il balzo di ieri Azearth (JP3120070002), una compagnia che fornisce indumenti protettivi, ha perso il 13,1%. È risultato negativo alle analisi, il primo caso sospetto di Ebola in Giappone.

Toray Industries (JP3621000003) ha guadagnato il 3,3%. Secondo quanto riporta il quotidiano finanziario "Nikkei" il maggiore produttore al mondo di fibre di carbonio avrebbe stipulato un contratto di fornitura con BMW (DE0005190003).

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption