Borsa di Tokyo chiude la prima seduta del 2015 in moderato ribasso

Borsa di Tokyo chiude la prima seduta del 2015 in moderato ribasso
Gli indici giapponesi hanno chiuso in ribasso. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 17.408,71 punti e il Topix lo 0,5% a 1.401,09 punti. Vendite sul settore finanziario. Bene Fujifilm.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso in moderato ribasso la sua prima seduta del 2015. Il Nikkei ha perso lo 0,2% a 17.408,71 punti e il Topix lo 0,5% a 1.401,09 punti.

A pesare è stato l'aumento dei timori relativi alla crisi dell'Eurozona. Secondo quanto riporta il settimanale "Der Spiegel" il governo tedesco avrebbe cambiato posizione e sarebbe ora disposto, se necessario, ad accettare che la Grecia esca dall'euro.

Il settore finanziario è stato particolarmente debole. Tra i bancari Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) hanno perso entrambi l'1,5%. Tra gli assicurativi T&D (JP3539220008) ha perso l'1,9% e Dai-ichi Life (JP3476480003) il 2%.

Il nuovo calo del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi.Inpex (JP3294430008) ha perso il 2% e Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) l'1,1%.

Fujifilm Holdings (JP3814000000) ha chiuso in rialzo dell'1,8%. Secondo quanto riporta il quotidiano "Sankei" il gruppo giapponese avrebbe sviluppato una tecnologia per produrre in massa tessuti del corpo umano.

Skymark Airlines (JP3396000006) ha guadagnato il 17,1%. La compagnia aerea a basso costo ha annunciato per il prossimo mese un incontro straordinario con gli investitori.

JVC Kenwood Holdings (JP3386410009) ha chiuso in rialzo dell'11%. Secondo il quotidiano "Nikkei" il gruppo di elettronica avrebbe sviluppato un nuovo sistema di supporto per la guida dell'automobile.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions