Borse asiatiche: Solo Shanghai resiste alle vendite

Borse asiatiche: Solo Shanghai resiste alle vendite
La Grecia ha fatto aumentare la tensione anche sulle borse asiatiche. © iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha guadagnato meno dello 0,1% a 3.351,45 punti. Bene i titoli delle compagnie aeree e dei produttori di auto.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato meno dello 0,1% a 3.351,45 punti. A frenare il mercato azionario cinese sono stati i timori legati alla prossima pioggia di IPO. Le autorità di borsa hanno approvato ieri 20 offerte iniziali di azioni. I titoli delle compagnie aeree e dei produttori di automobili hanno beneficiato del forte calo del prezzo del petrolio. Nel settore aereo China Eastern Airlines (CN0009051771) ha perso il 2% e China Southern Airlines (CN0009084145) l'1,8%. Nel settore dell'auto SAIC Motor (CNE000000TY6) ha guadagnato il 4,5% e Dongfeng Automobile (CNE000000ZT3) l'1,6%.
Tra i petroliferi PetroChina (CN0009365379) e Sinopec (CN0005789556) hanno perso l'1,7%. Le quotazioni del WTI sono riscese oggi al di sotto di $50 al barile.
Sui titoli dei gruppi immobiliari, che ieri avevano guidato la lista dei rialzi, sono scattate delle prese di beneficio. China Vanke (CN0008879206) ha perso il 3,7% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 5,5%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l'1%, il Taiex a Taipei il 2,4%, il Kospi a Seul l'1,7% e l'S&P/ASX 200 a Sydney l'1,6%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions