Borse asiatiche: Shanghai torna a salire, bene anche Hong Kong

Borse asiatiche: Shanghai torna a salire, bene anche Hong Kong
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2% a 3.235,30 punti. Vola Guangzhou Baiyunshan Pharmaceutical.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2% a 3.235,30 punti. Le esportazioni della Cina hanno registrato a dicembre una forte crescita. La notizia ha fatto riaumentare la fiducia del mercato nelle prospettive dell'economia. Guangzhou Baiyunshan Pharmaceutical (CNE000001733) ha guadagnato il 10%. Il gruppo farmaceutico ha annunciato di voler emettere fino a CNY 10 miliardi di nuove azioni.
Nel settore delle costruzioni Xinjiang Urban Construction (CNE000001GB9) ha guadagnato l'1,9% e Xinjiang Beixin Road & Bridge Construction (CNE100000HH5) l'1,5%. Secondo quanto riporta lo "Shanghai Securities News" il governo cinese avrebbe l'intenzione di sostenere in particolar modo la provincia dello Xinjiang nell'ambito del progetto della Nuova Via della Seta.
Citic Securities (CNE000001DB6) ha perso il 2,5% e Haitong Securities (CNE000000CK1) il 2,6%. Citigroup ha tagliato il suo rating sui due broker.
BBMG (CNE1000010M4) ha chiuso in ribasso del 3,7%. Il produttore di cemento si attende per il 2014 un calo del suo utile.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,8% e il Taiex a Taipei lo 0,6%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha perso lo 0,3% e il Kospi a Seul lo 0,2%.

Articoli correlati