Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude negativa, vendite sui finanziari

Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude negativa, vendite sui finanziari
La maggior parte delle borse asiatiche ha chiuso in rialzo. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,6% a 3.228,84 punti. Lieve rialzo per Hong Kong.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,6% a 3.228,84 punti. Sulla piazza finanziaria cinese sono scattate delle prese di beneficio. Prima della lunga pausa per le festività del Capodanno Lunare lo Shanghai Composite era salito per sette sedute di fila. Le vendite hanno colpito soprattutto il settore finanziario. Tra i bancari Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) ha perso lo 0,6% e Bank of China (CN000A0J3PX9) l'1,2%. Tra gli assicurativi Tra gli assicurativi China Life (CN0003580601) ha perso il 4,5% e Ping An Insurance (CNE1000003X6) il 3,4%.
Tra i petroliferi PetroChina (CN0009365379) ha guadagnato l'1,4% e Sinopec (CN0005789556) il 3,6%. Secondo delle voci di stampa la Cina starebbe considerando una fusione tra le sue compagnie petrolifere per creare un colosso che sia più efficiente e competitivo a livello globale.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,1%, il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,7%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,3% e il Taiex a Taipei lo 0,7%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions