Borsa Tokyo chiude in leggero ribasso, male i petroliferi

Borsa Tokyo chiude in leggero ribasso, male i petroliferi
Gli indici giapponesi hanno chiuso in leggero ribasso. © iStockPhoto

Il Nikkei ha perso lo 0,1% a 19.246,06 punti ed il Topix lo 0,1% a 1.558,21 punti. Scende Sony. Bene i bancari.

CONDIVIDI

Dopo tre sedute positive di fila la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in leggero ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,1% a 19.246,06 punti ed il Topix lo 0,1% a 1.558,21 punti.

In assenza di nuovi impulsi positivi sulla piazza finanziaria giapponese è scattata qualche presa di beneficio. Molti investitori non hanno voluto correre rischi in attesa degli importanti appuntamenti in programma nei prossimi giorni. Particolarmente attesa è la riunione della Fed che inizia domani e si conclude mercoledì.

Il forte calo del prezzo del petrolio ha pesato sui petroliferi. Cosmo Oil (JP3298600002) ha perso il 2,9% e Inpex (JP3294430008) il 4,3%. Le quotazioni del WTI hanno chiuso venerdì scorso a New York sotto $45 al barile.

Sony (JP3435000009) ha perso il 3,8%. Secondo la società di ricerca NPD le vendite di console da gioco, tra cui la PlayStation del gruppo giapponese, sono calate negli USA a febbraio del 5%. 

Il settore bancario ha beneficiato dell'aumento della fiducia degli investitori nella ripresa dell'economia giapponese. Mitsubishi UFJ Financial (JP3902900004) ha guadagnato lo 0,9% e Sumitomo Mitsui Financial Group (JP3890350006) l'1,6%.

Ichimasa Kamaboko (JP3142200009) ha chiuso in rialzo del 10,4%. Il gruppo alimentare ha annunciato uno spilt azionario in rapporto 2 a 1.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions