Borse Asia-Pacifico: Shanghai frena, Hong Kong chiude in lieve rialzo

Borse Asia-Pacifico: Shanghai frena, Hong Kong chiude in lieve rialzo
Quasi tutte le principali borse asiatiche hanno chiuso in rialzo. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso l'1% a 3.747,90 punti. La Borsa di Hong Kong ha guadagnato lo 0,2%.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso l'1% a 3.747,90 punti. Sulla piazza finanziaria cinese sono scattate delle prese di beneficio. Alcuni analisti hanno osservato che dopo il recente rally il mercato potrebbe essere maturo per una correzione.

Nel settore ferroviario, uno dei migliori nelle ultime settimane, China Railway Construction (CNE100000981) ha perso il 3,4% e China Railway Group (CNE1000007Z2) il 3,8%.

Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha perso il 3%, Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 3% e Gemdale (CNE000001790) l'1,5%. La Banca Popolare Cinese ha allentato le restrizioni per l'acquisto della seconda casa. La notizia era ormai scontata. Di conseguenza c'è stato un classico "sell on the news".

Il calo del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. PetroChina (CN0009365379) ha perso l'1,3% e Sinopec (CN0005789556) l'1,2%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,2%, il Kospi a Seul lo 0,5%, il Taiex a Taipei lo 0,7% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,8%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions