Borse Asia-Pacifico: Chiusura in rialzo, Shanghai supera 4.000 punti

Borse Asia-Pacifico: Chiusura in rialzo, Shanghai supera 4.000 punti
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,9% a 4.034,31 punti.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,9% a 4.034,31 punti. Era dal 2008 che il listino cinese non chiudeva al di sopra di 4.000 punti.

L'inflazione è rimasta in Cina stabile a marzo. La notizia ha ridotto i timori dei mercati relativi alle spinte deflazionistiche nella seconda economia mondiale.

I titoli dei produttori di materie prime e di beni di consumo hanno guidato la lista dei rialzi. China Shenhua Energy (CN000A0ERK49), il maggiore produttore cinese di carbone, ha guadagnato il 2%. Wuliangye Yibin (CNE000000VQ8), un produttore di liquori, ha guadagnato il 2,4%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato l'1,2%,l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,6%, il Kospi a Seul l'1,4%, il Taiex a Taipei lo 0,5% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv