Le borse asiatiche scendono per la terza seduta di fila

Le borse asiatiche scendono per la terza seduta di fila
Ancora una seduta negativa per le borse asiatiche. © iStockPhoto

Shanghai ha perso il 2,8%, Hong Kong l'1,3%, Taipei l'1,2% e Seul lo 0,7%.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi per la terza seduta di fila in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso il 2,8% a 4.112,21 punti. Morgan Stanley ha tagliato il suo rating sui titoli cinesi per la prima volta da più di sette anni a causa delle loro elevata valutazioni. Gli investitori continuano inoltre a temere che le autorità interverranno ancora per frenare l'acquisto speculativo di azioni.

Anche oggi le vendite hanno colpito soprattutto i settori che hanno registrato i maggiori guadagni dall'inizio dell'anno. Nel settore delle utilities Huadian Power International (CNE1000003D8) ha perso il 9% e Datang Power (CN0009060798) l'8,7%. Nel settore ferroviario China Railway Construction (CNE100000981) e China Railway Group (CNE1000007Z2) hanno perso il 10%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l'1,3%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,8%, il Taiex a Taipei l'1,2%, il Kospi a Seul lo 0,7% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,8%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions