Borse Asia Pacifico: Prevale il segno meno, Shanghai ancora debole

Borse Asia Pacifico: Prevale il segno meno, Shanghai ancora debole
La maggior parte delle borse asiatiche ha chiuso in ribasso. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,6% a 4.283,49 punti. Ancora vendite sul settore immobiliare.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in rosso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,6% a 4.283,49 punti. La pioggia di Ipo in programma questa settimana ha continuato oggi ad assorbire liquidità dal mercato azionario cinese.

Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) ha perso il 2,3% e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) il 3,4%. I prezzi delle nuove case sono calati in Cina ad aprile per l'ottavo mese di fila.

Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso l'8,7%. Il produttore di alluminio ha comunicato che il piano relativo al consolidamento dell'industria delle terre rare riguarderà solamente la sua impresa madre.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,8%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1% e l'S&P/ASX 200 a Sydney l'1,3%. Il Kospi a Seul e il Taiex a Taipei hanno guadagnato lo 0,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption