Borse Asia Pacifico: Shanghai collassa, -7,4%

Borse Asia Pacifico: Shanghai collassa, -7,4%
Pioggia di vendite sulle borse cinesi. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite è vicino al mercato orso. Il ChiNext perde quasi il 9%.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso il 7,4% a 4.192,87 punti. Si tratta del più basso livello da sette settimane. Sul mercato sta crescendo la convinzione che il rally degli ultimi dodici mesi abbia creato una bolla. Morgan Stanley ha avvertito in una nota che nonostante le recenti perdite le valutazioni dei titoli cinesi restano elevate.

Lo Shanghai Composite ha più che raddoppiato di valore nel giro di un anno a seguito delle misure di stimolo lanciate da Pechino. Tuttavia gli effetti sull'economia sono stati finora contenuti. Gli investitori dubitano di conseguenza sempre più sulle capacità del governo cinese di far ripartire la crescita.

Con il crollo di oggi lo Shanghai Composite ha perso il 19% dai suoi ultimi massimi, sta quindi per entrare in una fase orso.

Le vendite hanno affossato i titoli high-tech. Il ChiNext è crollato oggi dell'8,9% a 2.920,70 punti. Si tratta del più forte ribasso dal lancio dell'indice che raggruppa le imprese innovative ad alta tecnologia.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l'1,8%, l'S&P/ASX 200 a Sydney l'1,5% e il Taiex a Taipei lo 0,2%. Il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,3%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions