Borse Asia Pacifico: Shanghai e Hong Kong frenano su prese di beneficio

Borse Asia Pacifico: Shanghai e Hong Kong frenano su prese di beneficio
© Shutterstock

Shanghai ha perso l'1,2% e Hong Kong lo 0,4%. Scende anche Seul.

CONDIVIDI

Le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate.

Lo Shanghai Composite ha perso l'1,2% a 3.924,49 punti. Dopo il rally delle scorse sedute sono scattate delle prese di beneficio. Gli investitori non hanno voluto correre rischi alla vigilia della pubblicazione del dato sul PIL. Gli analisti si attendono che la crescita dell'economia cinese abbia rallentato nel secondo trimestre al 6,8%, dal +7% dei primi tre mesi dell'anno.

I titoli dei produttori di materie prime hanno guidato la lista dei ribassi. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso il 7,4% e Baoshan Iron & Steel (CNE0000015R4) il 7,6%.

Il settore high-tech è stato anche oggi positivo. L'indice ChiNext, che raggruppa le imprese innovative ad alta tecnologia, ha guadagnato un ulteriore 1,6%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,4% e il Kospi a Seul lo 0,1%. Il Taiex a Taipei ha guadagnato lo 0,1%, l'S&P/ASX 200 a Sydney l'1,9% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv