Borsa Tokyo allunga, forti acquisti su minerari e petroliferi

Borsa Tokyo allunga, forti acquisti su minerari e petroliferi
Il Nikkei ha chiuso anche oggi in rialzo. © Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato l'1,4% a 18.432,27 punti e il Topix l'1,3% a 1.491,91 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la terza seduta di fila in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l'1,4% a 18.432,27 punti e il Topix l'1,3% a 1.491,91 punti.

I mercati continuano a scommettere che la Fed rinvierà l'avvio della stretta monetaria a causa del recente aumento dei rischi per l'economia.

I minerari ed i petroliferi hanno beneficiato dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Nel settore minerario Sumitomo Metal Mining (JP3402600005) ha guadagnato il 2,7%, Mitsui Mining & Smelting (JP3888400003) il 2,9% e Mitsubishi Materials (JP3903000002) il 3%. Nel settore petrolifero Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha guadagnato il 3,5% e Inpex (JP3294430008) il 2,1%.

Omron (JP3197800000) ha guadagnato il 4,4%. Il fornitore di componenti elettronici ha annunciato di aver raggiunto un accordo per acquistare il produttore statunitense di robot Adept Technology (US0068542028).

Fukuoka Financial (JP3805010000) e Shizuoka Bank (JP3351200005) hanno perso rispettivamente il 3,2% e il 2,9%. Credit Suisse ha avviato la copertura sui titoli delle due banche regionali con "Underperform".

Daikin Industries (JP3481800005) e Keyence (JP3236200006) hanno guadagnato rispettivamente il 4,2% e il 6,5%. BNP Paribas ha consigliato l'acquisto del leader mondiale nei sistemi di climatizzazione fissa e del produttore di sensori.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption