Borse Asia Pacifico chiudono tutte negative

Borse Asia Pacifico chiudono tutte negative
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso il 2% a 3.038,14 punti.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi negative.

Lo Shanghai Composite ha perso il 2% a 3.038,14 punti. I volumi di scambio sono scesi ai minimi da novembre a causa dell'avvicinarsi delle vacanze della Festa Nazionale. A pesare sono stati i crescenti timori legati al rallentamento dell'economia.

Nel settore industriale Sany Heavy Industry (CNE000001F70) ha perso il 2,3% e XCMG Construction Machinery (CNE000000FH0) il 5,5%. I profitti del settore industriale cinese sono calati ad agosto dell'8,8%. Si è trattato del più forte calo da quasi quattro anni.

Il declino dei prezzi dei metalli ha penalizzato i minerari. Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso il 3,5%, Jiangxi Copper (CN0009070615) il 3,5% e Zijin Mining (CNE100000502) il 2,9%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso il 3%, l'S&P/ASX 200 a Sydney il 3,8% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1%. Le borse di Seul e Taipei sono rimaste anche oggi ferme.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv