Borse Asia-Pacifico chiudono tutte in rialzo, Shanghai la migliore

Borse Asia-Pacifico chiudono tutte in rialzo, Shanghai la migliore
© iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha guadagnato il 4,3% a 3.459,64 punti. Volano i titoli dei broker.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato il 4,3% a 3.459,64 punti. A spingere gli acquisti è stata soprattutto la speculazione su un possibile collegamento tra le borse di Shenzhen e Hong Kong. Nel settore del brokeraggio Citic Securities (CNE000001DB6), Founder Securities (CNE1000015Y8) e Haitong Securities (CNE000000CK1) hanno guadagnato il 10%.

La Banca Popolare Cinese ha pubblicato un articolo in cui il governatore Zhou Xiaochuan afferma che la Cina lancerà quest’anno un collegamento tra le borse di Shenzhen e Hong Kong. L’istituto ha più tardi specificato che le dichiarazioni di Zhou risalgono allo scorso maggio. La Borsa di Hong Kong ha da parte sua comunicato che il programma deve ancora ricevere l’approvazione delle autorità di vigilanza. Nonostante ciò gli investitori hanno continuato ad acquistare azioni a piene mani.

I titoli delle imprese attive nella provincia del Fujian, che si trova nella parte occidentale dello stretto di Taiwan, hanno registrato forti rialzi. Fujian Fynex Textile Science & Technology (CNE000001HD3) ha guadagnato il 6,1%, Fujian Cement (CNE000000CQ8) il 10% e Fujian Expressway Development (CNE000001717) il 10%. Il presidente cinese Xi Jinping e il collega di taiwanese, Ma Ying-jeou, s’incontreranno sabato a Singapore. Si tratterà del primo incontro tra due leader di Pechino e di Taipei dal 1949.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato il 2,2%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,1%, il Kospi a Seul lo 0,2% e il Taiex a Taipei l’1,7%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv