Borsa Tokyo chiude in decisa flessione

Borsa Tokyo chiude in decisa flessione
© Shutterstock

Il Nikkei ha perso il 2,2% a 19.504,48 punti e il Topix l’1,8% a 1.574,02 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in decisa flessione. Il Nikkei ha perso il 2,2% a 19.504,48 punti e il Topix l’1,8% a 1.574,02 punti.

La BCE ha deluso ieri i mercati lasciando invariato il volume del suo programma di acquisti di asset. Janet Yellen ha inoltre di nuovo segnalato che la Fed alzerà probabilmente i tassi durante la riunione di questo mese. Gli investitori hanno di conseguenza ridotto significativamente la loro esposizione al rischio vendendo azioni a piene mani. Lo yen si è apprezzato beneficiando del suo carattere difensivo.

Tra i singoli settori la peggiore performance l’hanno registrata i gruppi armatoriali. Mitsui O.S.K. Lines (JP3362700001) ha perso il 3,7%, Nippon Yusen (JP3753000003) il 2,5% e Kawasaki Kisen Kaisha (JP3223800008) il 2,8%.

Fujitsu (JP38180000069) ha guadagnato il 2,3%. Secondo indiscrezioni di stampa Fujitsu, Toshiba (JP3592200004) e Vaio, spin-off di Sony (JP3435000009), starebbero studiando una fusione delle loro attività nei PC.

Nippon Suisan Kaisha (JP3718800000) ha guadagnato il 2,6%. Daiwa Securities ha alzato il suo rating sul titolo dell'impresa impegnata nel settore ittico ad "Outperform".

Articoli correlati