Borse Asia-Pacifico quasi tutte negative, lieve rialzo per Shanghai

Borse Asia-Pacifico quasi tutte negative, lieve rialzo per Shanghai
Quasi tutte le principali borse asiatiche hanno chiuso in ribasso. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1% a 3.472,44 punti. Vola il settore immobiliare.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1% a 3.472,44 punti. Il listino cinese è stato sostenuto dal rally dei titoli immobiliari. China Vanke (CN0008879206) ha guadagnato il 10%. Il maggior gruppo immobiliare della Cina ha annunciato che Anbang Insurance ha acquistato circa il 5% del suo capitale. Sulla scia di China Vanke Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) ha guadagnato il 4,4% e China Merchants Property Development (CNE0000008B3) il 3,9%.

I minerari ed i petroliferi sono stati anche oggi deboli. Nel settore minerario Tongling Nonferrous Metals (CNE000000529) ha perso lo 0,8% e Zijin Mining (CNE100000502) il 2,5%. Nel settore petrolifero PetroChina (CN0009365379) e Sinopec (CN0005789556) hanno perso lo 0,4%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,5%, il Kospi a Seul lo 0,1%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,6% e il Taiex a Taipei l’1,4%. Il FTSE Straits Times a Singapore scende al momento dello 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions