Borse asiatiche chiudono ancora positive, Shanghai la migliore

Borse asiatiche chiudono ancora positive, Shanghai la migliore
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l’1,8% a 3.579,99 punti.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso anche oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l’1,8% a 3.579,99 punti. La Fed ha alzato ieri i suoi tassi d’interesse di 25 punti base. La notizia ha rimosso l’incertezza sui mercati e fatto aumentare la tendenza al rischio tra gli investitori. La Borsa di Shanghai ha beneficiato inoltre dell’ulteriore indebolimento dello yen. Tra i titoli dei produttori di elettrodomestici, che sono tra i maggiori beneficiari della debolezza della valuta cinese, Gree Electric Appliances (CNE0000001D4) ha guadagnato l’1,6% e GD Midea Holding (CNE0000003N9) l’1,3%.

Nel settore immobiliare China Vanke (CN0008879206) e Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) hanno guadagnato il 10%. La Banca Popolare Cinese si attende per il prossimo anno una ripresa degli investimenti immobiliari.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,8%, l'S&P/ASX 200 a Sydney l’1,5%, il Taiex a Taipei l’1,7% e il Kospi a Seul lo 0,4 %. Il FTSE Straits Times a Singapore sale al momento dello 0,9%.

Articoli correlati