La Borsa di Tokyo chiude ancora in ribasso, pesano timori Cina

La Borsa di Tokyo chiude ancora in ribasso, pesano timori Cina
Il Nikkei ha chiuso anche oggi in netto ribasso. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso il 2,3% a 17.767,34 punti ed il Topix il 2,1% a 1.457,94 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in forte ribasso. Il Nikkei ha perso il 2,3% a 17.767,34 punti ed il Topix il 2,1% a 1.457,94 punti.

Gli investitori sono sempre più preoccupati a causa delle difficoltà della Cina. Pechino ha deciso un’altra mossa di rilancio economico svalutando ulteriormente la sua valuta, lo yuan. La mossa ha fatto apprezzare significativamente lo yen giapponese.

Tra i titoli dei grandi esportatori nipponici Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,6%, Honda (JP3854600008) il 3,1%, Panasonic (JP3866800000) il 2,3% e Sony (JP3435000009) il 3,5%.

I titoli dei produttori di componenti per smartphone hanno sofferto anche oggi. Alps Electric (JP3126400005) ha perso il 4,4%, Japan Display (JP3389660006) il 4,6% e Murata Manufacturing (JP3914400001) il 3,6%. Secondo indiscrezioni di stampa Apple (US0378331005) taglierà nel primo trimestre la produzione degli ultimi modelli dell’iPhone di circa il 30%.

Il forte calo del prezzo del petrolio ha penalizzato i petroliferi. Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha perso il 3,1% e Inpex (JP3294430008) il 5,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions
iqOption