Borsa Tokyo chiude ancora negativa, crollano Hitachi e Panasonic

Borsa Tokyo chiude ancora negativa, crollano Hitachi e Panasonic
Pollice verso il basso per gli indici giapponesi. © Shutterstock

Il Nikkei ha perso lo 0,9% a 17.044,99 punti ed il Topix l’1,2% a 1.388,81 punti. Sale lo yen. Vola Sharp.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso anche oggi in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,9% a 17.044,99 punti ed il Topix l’1,2% a 1.388,81 punti.

L’indice ISM relativo al settore non manifatturiero statunitense è sceso a gennaio ai minimi dal febbraio del 2014. La notizia ha incrementato i timori dei mercati relativi al rallentamento della congiuntura globale.

Il forte apprezzamento dello yen ha penalizzato gli esportatori. Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,1%, Nissan (JP3672400003) ha perso l’1,2% e Nikon (JP3657400002) il 2,2%. Lo yen ha registrato ieri rispetto al dollaro il più forte aumento da agosto.

Hitachi (JP3788600009) ha perso il 7,8%. Il conglomerato ha rivisto al ribasso le stime sul suo utile operativo per l’intero esercizio da 680 a 630 miliardi di yen.

Panasonic (JP3866800000) ha perso l’8,7%. Il gigante dell’elettronica di consumo si attende per il corrente esercizio un utile operativo di 410 miliardi di yen contro 430 miliardi di yen previsti precedentemente.

Sharp (JP3359600008) ha guadagnato il 16,8%. Secondo quanto riporta il canale televisivo “NHK” Hon Hai Precision Industry (TW0002317005) avrebbe migliorato la sua offerta per il gruppo giapponese di elettronica.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions