Borse Asia-Pacifico: Hong Kong chiude ai minimi da giugno 2012

Borse Asia-Pacifico: Hong Kong chiude ai minimi da giugno 2012
Le borse asiatiche hanno chiuso in rosso. © Shutterstock

L’Hang Seng ha perso l’1,2% a 18.319,58 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Hong Kong ha chiuso anche oggi in netto ribasso. L’Hang Seng ha perso l’1,2% a 18.319,58 punti. Era dal giugno del 2012 che l’indice della città costiera non chiudeva a tali livelli. Il clima sui mercati finanziari resta chiaramente negativo a causa dei crescenti segnali di rallentamento dell’economia. HSBC (GB0005405286) ha perso un ulteriore 2,8%. Hengan (KYG4402L1510) ha chiuso in ribasso del 5%. UBS ha consigliato la vendita del titolo del fornitore di prodotti per l’igiene. I petroliferi hanno beneficiato del rimbalzo del prezzo del petrolio. PetroChina (CN0009365379) ha guadagnato lo 0,7% e Sinopec (CN0005789556) lo 0,5%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico il Kospi a Seul ha perso l’1,4% e l'S&P/ASX 200 a Sydney l’1,2%. Le borse di Shanghai e Taipei sono rimaste ancora ferme.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions