Borsa Tokyo chiude negativa, a febbraio -8,5%

Borsa Tokyo chiude negativa, a febbraio -8,5%
© Shutterstock

Per il Nikkei si è trattato del peggior mese da quasi quattro anni.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in netto ribasso. Il Nikkei ha perso l’1% a 16.026,76 punti ed il Topix l’1% a 1.297,85 punti. Durante l’intero mese di febbraio ha perso l’8,5%. Si è trattato della più forte perdita mensile dal maggio del 2012.

La Borsa di Tokyo ha aperto in netto rialzo ma si è poi indebolita gradualmente. A pesare è stato il nuovo crollo delle borse cinesi. Lo yen, inoltre, è rimbalzato beneficiando del suo carattere difensivo.

Nintendo (JP3756600007) ha perso l’1%. Il produttore di console da gioco ha rivisto al ribasso le sue stime di utile per l’intero esercizio.

Sapporo Holdings (JP3320800000) ha perso il 5,9%. J.P. Morgan ha tagliato il suo rating sul titolo del produttore di birra.

Sharp (JP3359600008) ha perso un ulteriore 2,3%. L’acquisizione del gruppo nipponico di elettronica da parte di Hon Hai Precision Industry (TW0002317005) resta in sospeso mentre continuano le discussioni su potenziali passività.

Nissan (JP3672400003) ha guadagnato il 5,5%. Il costruttore di automobili ha annunciato di voler spendere fino a 400 miliardi di yen per riacquistare propri titoli.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
+500