Borse Asia-Pacifico: Chiusura positiva, Shanghai +1,7%

Borse Asia-Pacifico: Chiusura positiva, Shanghai +1,7%
Le principali borse asiatiche hanno chiuso in rialzo. © Shutterstock

Hong Kong ha guadagnato l’1,6%, Taipei lo 0,9% e Sydney lo 0,9%.

CONDIVIDI

Tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l’1,7% a 2.733,17 punti. La Cina ha tagliato ieri il coefficiente delle riserve obbligatorie delle banche commerciali di 50 punti base. La misura, che punta a far aumentare la concessione di prestiti e a sostenere la crescita, ha messo in ombra i deboli dati relativi al settore manifatturiero. Lo yuan si è inoltre apprezzato dopo otto sedute negative di fila.

Il settore immobiliare ha sovraperformato l’intero mercato. Poly Real Estate (CN000A0KE8T0) ha guadagnato il 4,4% e COFCO Property (CNE000000BJ5) il 5%.

Citic Securities (CNE000001DB6) ha guadagnato il 7,4%. Il broker cinese ha annunciato che il suo maggiore azionista ha aumentato la propria quota nel gruppo al 16,5%.

Gli auriferi hanno beneficiato dell’aumento del prezzo dell’oro. Zhongjin Gold (CNE000001FM8) ha guadagnato il 7,3% e Shandong Gold Mining (CNE000001FR7) il 6,7%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato l’1,6%, il Taiex a Taipei lo 0,9% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,9%. Il FTSE Straits Times a Singapore guadagna al momento lo 0,2%. La Borsa di Seul è rimasta ferma.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions