Borsa Tokyo chiude negativa, Nikkei -0,8%

Borsa Tokyo chiude negativa, Nikkei -0,8%
© Shutterstock

La forza dello yen pesa sugli esportatori. A picco Toshiba. Bene Softbank.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la seconda seduta di fila in ribasso. Il Nikkei ha perso lo 0,8% a 16.783,15 punti ed il Topix l’1% a 1.347,72 punti.

Le esportazioni della Cina hanno registrato a febbraio il più forte calo da quasi sette anni. La notizia ha fatto scendere la tendenza al rischio tra gli investitori. Lo yen ha beneficiato del suo carattere difensivo e si è rafforzato rispetto alle altre principali valute.

Il PIL del Giappone nel quarto trimestre è stato rivisto al rialzo, da -1,4% a -1,1%. Il dato non ha avuto un gran impatto sul mercato.

Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso l’1,8%, Panasonic (JP3866800000) il 2,7% e Sony (JP3435000009) l’1,7%. Il dollaro è scivolato in mattinata sotto quota 113 yen.

Toshiba (JP3592200004) ha perso il 7%. Mizuho Securities ha tagliato il suo rating sul titolo del conglomerato.

Suzuki Motor (JP3397200001) ha perso il 3,8%. Il costruttore di automobili ha annunciato l’emissione di un bond convertibile.

Softbank (JP3436100006) ha guadagnato l’1,7%. Il conglomerato ha annunciato un piano di riassetto che prevede la separazione delle sue attività domestiche da quelle estere.

Articoli correlati