Borse asiatiche quasi tutte negative, solo Shanghai chiude sopra la parità

Borse asiatiche quasi tutte negative, solo Shanghai chiude sopra la parità
Quasi tutte le principali borse asiatiche hanno chiuso in rosso. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2 % a 2.864,37 punti.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2 % a 2.864,37 punti. Per il listino cinese si è trattato della terza seduta positiva di fila.

La Borsa di Shanghai ha registrato una forte ripresa nell’ultima ora di contrattazione. I fondi statali sono probabilmente ancora una volta intervenuti per sostenere il mercato. Non a caso le blue chip, che in virtù della loro elevata liquidità vengono acquistate soprattutto dai grandi investitori istituzionali, hanno registrato una performance positiva. China Life (CN0003580601), il primo gruppo assicurativo cinese, ha guadagnato il 5,9%. PetroChina (CN0009365379), il maggiore produttore asiatico di petrolio, ha guadagnato lo 0,5%.

Sui titoli high-tech sono scattate delle prese di beneficio. China National Software & Service (CNE000001BB0) ha perso il 2% e Neusoft (CNE000000KJ6) l’1,7%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,7%, l'S&P/ASX 200 a Sydney l’1,4%, il Taiex a Taipei l’1,6 % e il Kospi a Seul lo 0,1%. Il FTSE Straits Times a Singapore perde al momento lo 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions