Borse Asia-Pacifico: Sale solo Seul, Shanghai -0,6%

Borse Asia-Pacifico: Sale solo Seul, Shanghai -0,6%
Quasi tutte le principali borse asiatiche hanno chiuso in rosso. © Shutterstock

Hong Kong ha perso lo 0,1%, Taipei lo 0,3% e Sydney lo 0,3%.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso in ribasso.

Dopo sette sedute positive di fila lo Shanghai Composite ha perso lo 0,6% a 2.999,36 punti. Il governatore della Banca centrale cinese, Zhou Xiaochuan, ha dichiarato che l’autorità monetaria non sta incoraggiando i risparmiatori ad investire nel mercato azionario. Le parolo di Zhou hanno fatto scattare delle prese di beneficio.

Nel settore del brokeraggio, che ieri aveva beneficiato significativamente dell’allentamento delle restrizioni per il margin trading, Citic Securities (CNE000001DB6) ha perso il 3,5% e Haitong Securities (CNE000000CK1) il 4,6%.

Anche i bancari sono stati deboli. Industrial and Commercial Bank (CN000A0LB42) ha perso lo 0,5% e Agricultural Bank of China (CNE100000Q43) lo 0,9%.

I titoli high-tech hanno rintracciato leggermente. Il ChiNext, l’indice che raggruppa le piccole e medie imprese innovative ad alta tecnologia, ha perso lo 0,2%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,1%, il Taiex a Taipei lo 0,3% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,3%. Il Kospi a Seul ha guadagnato lo 0,4%. Il FTSE Straits Times a Singapore è rimasto invariato.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions