Il Nikkei chiude in leggero ribasso, sale ancora lo yen

Il Nikkei chiude in leggero ribasso, sale ancora lo yen
© Shutterstock

Il Nikkei ha perso lo 0,3% a 16.123,27 punti. Il Topix ha guadagnato invece lo 0,1%.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi poco mossa e mista. Il Nikkei ha perso lo 0,3% a 16.123,27 punti, il Topix ha guadagnato invece lo 0,1% a 1.302,71 punti. Per il Nikkei si è trattato della quinta seduta negativa di fila.

A frenare la Borsa di Tokyo è stata la forza dello yen. Tra gli esportatori Toyota (JP3633400001) ha perso il 2,5%, Honda (JP3854600008) l’1,1% e TDK (JP3538800008) il 2%. Il dollaro è sceso questa mattina fino a circa 111,50 yen, ovvero ai minimi da due settimane.

Kaneka (JP3215800008) ha guadagnato il 6,8%. Secondo indiscrezioni di stampa il gruppo chimico avrebbe sviluppato una batteria agli ioni di lito decisamente più potente delle attuali presenti sul mercato.

Sharp (JP3359600008) ha guadagnato il 4%. Sabato è stato siglato ufficialmente l’accordo che prevede l’acquisizione della compagnia nipponica da parte di Foxconn per circa 389 miliardi di yen ($3,5 miliardi).

Daiichi Sankyo (JP3475350009) ha guadagnato il 4%. Daiwa Securities ha alzato il suo rating sul titolo del gruppo farmaceutico.

Il calo del prezzo del petrolio ha penalizzato anche oggi i petroliferi. Japan Petroleum Exploration (JP3421100003) ha perso l’1% e Inpex (JP3294430008) lo 0,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv