Borsa Tokyo chiude in rialzo dopo parole Taro Aso

Borsa Tokyo chiude in rialzo dopo parole Taro Aso
Il Nikkei ha chiuso in rialzo. © Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato lo 0,5% a 15.821,52 punti ed il Topix l’1,2% a 1.287,69 punti.

CONDIVIDI

La Borsa di Tokyo ha chiuso oggi per la seconda seduta di fila in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato lo 0,5% a 15.821,52 punti ed il Topix l’1,2% a 1.287,69 punti.

La Borsa di Tokyo ha beneficiato dell’indebolimento dello yen. Il ministro delle Finanze del Giappone, Taro Aso, ha dichiarato che “i rapidi movimenti della valuta sono indesiderati e che le autorità agiranno, se necessario”.

Tra gli esportatori Panasonic (JP3866800000) ha guadagnato il 2,9%, Sony (JP3435000009) l’1,4% e Honda (JP3854600008) l’1,1%. Uno yen più debole migliora la competitività dei prodotti giapponesi all’estero.

Fast Retailing (JP3802300008) ha perso il 12,7%. Il gruppo che controlla Uniqlo, la principale catena d'abbigliamento del Giappone, ha annunciato una trimestrale inferiore alle attese degli analisti e tagliato le sue stime per l’intero esercizio.

Seven & I Holdings Co. (JP3422950000) ha guadagnato il 3,7%. Il CEO e presidente Toshifumi Suzuki ha dato le dimissioni dopo che il board ha respinto una sua proposta relativa ad un rimpasto nei vertici del gruppo.

Yahoo Japan (JP3933800009) ha guadagnato il 6,4% Secondo indiscrezioni di stampa Verizon Communications (US92343V1044) sarebbe interessato all’acquisizione di alcune attività di Yahoo! (US9843321061) tra cui la sua partecipazione in Yahoo Japan.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions