Borse Asia-Pacifico: Shanghai negativa per la terza seduta di fila

Borse Asia-Pacifico: Shanghai negativa per la terza seduta di fila
Le borse cinesi hanno chiuso ancora in ribasso. © iStockPhoto

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,8% a 2.984,96 punti.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,8% a 2.984,96 punti. Per il listino cinese si è trattato della terza seduta negativa di fila. I volumi di scambio sono stati bassi. Molti investitori sono rimasti alla finestra in attesa degli importanti dati macroeconomici in programma la prossima settimana.

In un editoriale il “China Securities Journal” ha avvertito che la ripresa dell’economia deve affrontare rischi tra cui le aspettative di inflazione scatenate dai crescenti prezzi della carne suina e le restrizioni sugli acquisti di immobili nelle principali città.

Le vendite hanno colpito soprattutto il settore industriale. Citic Heavy Industries (CNE100001SX7) ha perso il 4,2% e Sany Heavy Industry (CNE000001F70) il 2,2%.

Gli auriferi hanno beneficiato dell’aumento del prezzo dell'oro. Zhongjin Gold (CNE000001FM8) ha guadagnato il 4,4% e Shandong Gold Mining (CNE000001FR7) il 9,6%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,5% e il Taiex a Taipei lo 0,6%. Il Kospi a Seul ha perso lo 0,1%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,5% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
Trade indices Online
iqOption