Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude ancora debole

Borse Asia-Pacifico: Shanghai chiude ancora debole
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,7% a 2.952,89 punti.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai tutte le maggiori borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha perso lo 0,7% a 2.952,89 punti. L’agenzia di rating Fitch ha avvertito che la forte crescita dei nuovi prestiti in Cina sta incrementando i già alti livelli del debito e potrebbe far deragliare la ripresa economica.

Il settore high-tech ha sofferto anche oggi in particolar modo. Dopo il tonfo di ieri il ChiNext, l’indice che raggruppa le piccole e medie imprese innovative ad alta tecnologia, ha perso un ulteriore 1,6%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato l’1,8%, il Kospi a Seul lo 0,8%, il Taiex a Taipei lo 0,6%, il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,4% e l'S&P/ASX 200 a Sydney l’1,1%.

Articoli correlati