Borsa Shanghai in lieve ripresa ma è la peggiore settimana da gennaio

Borsa Shanghai in lieve ripresa ma è la peggiore settimana da gennaio
© Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2% a 2.959,24 punti.

CONDIVIDI

Eccetto Shanghai tutte le maggiori borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,2% a 2.959,24 punti. Durante l’intera settimana l’indice ha perso il 3,9%. Si è trattato della peggiore performance settimanale dalle turbolenze dello scorso gennaio.

Dopo le perdite delle scorse sedute alcuni titoli hanno registrato una ripresa. Il settore retail è stato uno dei migliori. Dashang Group (CNE000000DW4) ha guadagnato il 6,4% e Chongqing Department Store (CNE000000LF2) il 2,2%.

I minerari sono stati deboli Aluminum Corporation of China (CNE1000001T8) ha perso il 3,9% e Jiangxi Copper (CN0009070615) il 2,1%. Le autorità di borsa cinesi sono intervenute per frenare la speculazione con il trading sulle materie prime.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,7%, il Kospi a Seul lo 0,3%, il Taiex a Taipei lo 0,4% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,7%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
+500