Borse Asia-Pacifico: Due velocità per Shanghai e Hong Kong

Borse Asia-Pacifico: Due velocità per Shanghai e Hong Kong
Le borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso contrastate.. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato l'1,9%, l'Hang Seng ha perso invece l'1,9%.

CONDIVIDI

Le maggiori borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi contrastate

Dopo tre sedute negative di fila Shanghai Composite ha guadagnato l’1,9% a 2.992,64 punti. A spingere gli acquisti è stata l’aspettativa che Pechino prenderà misure per incrementare l’interesse degli investitori nelle azioni dopo che il Politburo del Partito Comunista cinese ha chiesto un “sano sviluppo” del mercato azionario.

Tra i singoli settori la migliore performance l’hanno registrata i titoli high-tech. China National Software & Service (CNE000001BB0) ha guadagnato il 3,6%, Hundsun Technologies (CNE000001GD5) il 6%, Neusoft (CNE000000KJ6) il 6% e Yonyou Network (CNE0000017Y6) il 3,5%.

Wuliangye Yibin (CNE000000VQ8) ha guadagnato il 9,2%. L’utile del produttore di liquori è cresciuto nel primo trimestre più di quanto atteso dagli analisti.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l’1,9%, il Taiex a Taipei l’1% e il FTSE Straits Times a Singapore l’1%. L'S&P/ASX 200 a Sydney ha guadagnato il 2,1% e il Kospi a Seul lo 0,4%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA

Miglior Broker Consigliato

iqoptions