Borse Asia-Pacifico: Sale solo Taipei, Shanghai ai minimi da due mesi

Borse Asia-Pacifico: Sale solo Taipei, Shanghai ai minimi da due mesi
Pollice verso il basso per le borse cinesi. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha perso l’1,3% a 2.807,51 punti.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in ribasso.

Lo Shanghai Composite ha perso l’1,3% a 2.807,51 punti. Era dal 1 marzo che l’indice non chiudeva a tali livelli. Anche sul mercato azionario cinese hanno pesato i timori legati ad un possibile rialzo dei tassi da parte della Fed.

I titoli high-tech hanno sofferto in particolar modo. China National Software & Service (CNE000001BB0) ha perso il 4%, Hundsun Technologies (CNE000001GD5) il 4,9%, Neusoft (CNE000000KJ6) il 5,3% e Yonyou Network (CNE0000017Y6) il 3,8%.

Il settore immobiliare ha guadagnato controtendenza lo 0,6%. I prezzi delle nuove case sono aumentati in Cina ad aprile per il quarto mese di fila.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso l’1,5%, il Kospi a Seul lo 0,6%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,7% e il FTSE Straits Times a Singapore lo 0,1%. Il Taiex a Taipei ha guadagnato lo 0,2%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
Trade indices Online
iqOption