Borse Asia-Pacifico: Shanghai sale leggermente, yuan ancora debole

Borse Asia-Pacifico: Shanghai sale leggermente, yuan ancora debole
La Borsa di Shanghai ha chiuso in leggero rialzo. © Shutterstock

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1% a 2.822,45 punti.

CONDIVIDI

Quasi tutte le principali borse della regione Asia-Pacifico hanno chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,1% a 2.822,45 punti. I volumi di scambio sono stati bassi. Gli investitori restano alla finestra a causa dell’incertezza relativa alle prospettive dell’economia. L’attenzione del mercato si concentrerà questa settimana sull’indice PMI manifatturiero, in programma mercoledì. Gli economisti si attendono per maggio una stagnazione dopo la lieve crescita registrata nei due mesi precedenti.

Intanto lo yuan continua a scendere. La Banca Popolare Cinese ha stabilito oggi a 6,5784 il tasso di cambio dello yuan nei confronti del dollaro. Si tratta del più basso livello dal febbraio del 2011.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha guadagnato lo 0,3%, l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,1% e il Taiex a Taipei lo 0,9%. Il Kospi a Seul ha perso lo 0,1%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
Trade indices Online
iqOption