La Borsa di Tokyo rimbalza con gli esportatori

La Borsa di Tokyo rimbalza con gli esportatori
© Shutterstock

Il Nikkei ha guadagnato l’1,1% a 15.599,66 punti ed il Topix lo 0,8% a 1.250,83 punti.

CONDIVIDI

Dopo le forti perdite di ieri la Borsa di Tokyo ha chiuso oggi in rialzo. Il Nikkei ha guadagnato l’1,1% a 15.599,66 punti ed il Topix lo 0,8% a 1.250,83 punti.

La tendenza al rischio è riaumentata sui mercati. Un uomo ha ucciso ieri Jo Cox, una deputata laburista contraria alla Brexit, mentre stava incontrando gli elettori in vista del referendum di giovedì prossimo. Gli investitori scommettono che il tragico evento abbia ridotto le possibilità di vittoria del sì all’uscita del Regno Unito dall’UE.

Gli esportatori hanno beneficiato dell’indebolimento dello yen. Toyota (JP3633400001) ha guadagnato il 2,7%, Panasonic (JP3866800000) il 2,4% e TDK (JP3538800008) l’1,7%. Il dollaro è risalito oggi fino a 104,82 yen.

Nishimatsuya Chain (JP3659300002) ha guadagnato il 17,6%. La catena di negozi abbigliamento per bambini ha alzato le stime sul suo utile operativo nell’intero esercizio.

Tra i petroliferi Inpex (JP3294430008) ha guadagnato l’1,9% e JX Holdings (JP3386450005) lo 0,6%. Il prezzo del petrolio è tornato questa mattina a salire.

Articoli correlati