Borse Asia-Pacifico: Prevalgono i rialzi, Shanghai +0,6%

Borse Asia-Pacifico: Prevalgono i rialzi, Shanghai +0,6%
© iStockPhoto

Salgono anche Taipei e Seul. Hong Kong perde lo 0,3%.

CONDIVIDI

La maggior parte delle principali borse della regione Asia-Pacifico ha chiuso oggi in rialzo.

Lo Shanghai Composite ha guadagnato lo 0,6% a 2.912,56 punti. Dopo lo shock Brexit le autorità cinesi sono ancora intervenute per tranquillizzare gli investitori. Il premier Li Keqiang ha dichiarato che anche se è difficile evitare la volatilità nel breve termine, Pechino non permetterà forti scossoni e drastici cambiamenti nei mercati dei capitali. La Banca centrale cinese ha indicato da parte sua che i rischi debitori e finanziari del Paese sono sotto controllo, ma sottolineato che le imprese quotate in borsa devono affrontare crescenti pressioni operative.

Tra i singoli settori la migliore performance l’hanno registrata i broker. Citic Securities (CNE000001DB6) ha guadagnato l’1,6% e Sinolink Securities (CNE000000SV4) il 2,9%.

Sugli auriferi sono scattate delle prese di beneficio. Zhongjin Gold (CNE000001FM8) ha perso lo 0,6% e Zijin Mining (CNE100000502) lo 0,9%.

Tra gli altri principali indici della regione Asia-Pacifico l'Hang Seng a Hong Kong ha perso lo 0,3% e l'S&P/ASX 200 a Sydney lo 0,7%. Il Taiex a Taipei ha guadagnato lo 0,6% e il Kospi a Seul lo 0,5%.

Redazione Borsainside ©RIPRODUZIONE RISERVATA
Adv
+500
iqOption